Il cane racconta tutto di sè! Tu quanto comprendi?

Torna ai corsi

 

 

I cani interpretano il mondo in modo differente dagli Uomini, per questo il nostro comportamento spesso li disorienta. Loro, invece, comunicano in modo semplice e coerente cosa provano e cosa desiderano, solo comprendendo la loro “lingua” potremo fare richieste che essi saranno in grado di capire e assolvere.

Sostituendo alla a visione antropomorfa la visione etologica, comunicare con il cane ed educarlo sarà facile e soddisfacente per entrambi.

clicker-day

Durata
1 giornata

Frequenza
Quotidiana, 7 ore di lezioni teorico-pratiche con pausa pranzo

Orario
9:00 – 12:30 / 15:00 – 18:30

Animali
L’allievo può portare con sé un cane socialmente inserito, di proprietà o in affido. La scuola mette a disposizione i propri soggetti per gli allievi privi di cane proprio.

Servizi
Durante il Corso è prevista l’assistenza agli Allievi, attraverso le figure di Assistenti-Istruttori, con riferimento a didattica, gestione della pratica, informazioni e assistenza individuale.

Sede del corso
Il corso si svolge presso la scuola cinofila Oxfordog:

Data
05 Giugno 2016

2^ GIORNATA DI CULTURA CINOFILA

Il Comunicare.
La visione antropomorfa.
La visione etologica.
La visione interattiva.

Approfondimenti
Come comunichiamo con il cane:

  • I segnali volontari e involontari
  • Il cucciolo che morde le mani
  • Le difficoltà nel comunicare con il cane
  • Gli ambiti comunicativi
  • La teoria della relazione modulata in famiglia
  • L’induzione alla calma
  • Il richiamo
  • Sequenze e tempistica nella fasi addestrative
  • L’attivazione mentale e gli evocati
  • I 6 punti che sottolineano la teoria della tempistica
  • Il contatto visivo
  • La teoria del modellamento
  • La teoria della deferenza
  • La pratica dello stare in piedi (standby)
  • La pratica del seduto
  • Il dare la zampa
  • Le sostanziali differenze di specie